Mercoledì 15 Dicembre 2010

Ubs riveste i suoi bancari da capo a piedi, fino all'intimo

Zurigo, 15 dic. (Apcom) - Per reagire alla crisi e andare incontro a clienti sempre più esigenti, la banca svizzera 'Ubs' si è inventata un nuovo codice d'abbigliamento per i dipendenti, all'insegna della sobrietà fino al minimo dettaglio. E per dettagli, s'intende anche l'uso di biancheria intima "color carne" e un'eau de toilette dal profumo "discreto". Nel codice di una quarantina di pagine - di cui la France Presse ha ottenuto una copia - la prima banca elvetica fornisce ai dipendenti che lavorano a contatto con la clientela indicazioni sul vestiario dalla testa ai piedi e, soprattutto, una serie di divieti. Alle donne si raccomanda vivamente un "tailleur professionale classico tinta unita nero, blu scuro o antracite" accompagnato da una camicia bianco e da un foulard rosso. Sotto la camicia, bene inteso, bisogna "indossare capi intimi color carne", come indica l'istituto di credito che si raccomanda: l'intimo "non dev'essere trasandato", né tantomeno "stretto" né "deve entrare nella pelle". Leggi: no al perizoma. (fonte Afp)

Spr

© riproduzione riservata