Mercoledì 15 Dicembre 2010

Caltanissetta, mazzetta da 10mila euro: in manette funzionario

Palermo, 15 dic. (Apcom) - Un funzionario del distretto minerario di Caltanissetta, G.P. di 38 anni, è stato arrestato per aver incassato una tangente da 10 mila euro. L`uomo, che aveva appena riscosso la mazzetta per il rilascio di un'autorizzazione ad un imprenditore di Enna, aveva nascosto la busta con i soldi sotto un vassoio di 'cassatelle', tipico dolce siciliano. A condurre l'operazione sono stati gli investigatori delle squadre mobili di Caltanissetta ed Enna, sotto la direzione della Procura nissena. Il funzionario aveva chiesto i soldi all'imprenditore manifestandogli l'esigenza di risolvere alcuni problemi che ostacolavano la concessione dell'autorizzazione, ma che in realtà non esistevano dal momento che il rilascio della licenza richiesta era un atto dovuto. L'imprenditore ha però sporto denuncia, e dopo aver ritirato l'autorizzazione e consegnato i soldi al funzionario pubblico, ha fatto sì che le forze dell'Ordine entrassero in azione arrestando in flragranza di reato il concussore. G.P. è stato condotto nel carcere Malaspina di Caltanissetta.

Xpa/Cro

© riproduzione riservata