Mercoledì 15 Dicembre 2010

Governo/ Berlusconi: Allargamento? Non penso a Udc, ma a singoli

Roma, 15 dic. (Apcom) - Silvio Berlusconi, ospite della Telefonata di Belpietro, parla dell'allargamento del governo e sottolinea di "non pensare all'Udc" in blocco per un aumento della maggioranza, "ma a singoli deputati che militano in partiti di cui non condividono più la linea". Nel dettaglio, il presidente del Consiglio ammette di pensare "anche a deputati di Fli, che non condividono più la linea di Fini ma al quale hanno già pagato il debito di riconoscenza per averli messi in lista". Detto questo, il premier passa a parlare del modus operandi dell'allargamento e dice: "non offriamo posti nel governo per convincere qualcuno... Se ci sarà la disponibilità di altri gruppi ad arricchire programma - dice Berlusconi - offriremo loro la possibilità di lavorare con noi anche con posti di governo". Quel che è certo, conclude il premier, è che l'attuale governo va bene, anzi, "è la migliore squadra che l'Italia abbia messo in campo nell'era repubblicana".

Gic/Bac

© riproduzione riservata