Giovedì 02 Dicembre 2010

WikiLeaks/ File Usa:Italia aiuta Russia a danneggiare Nato e Osce

Roma, 2 dic. (Apcom) - "Una politica estera concepita per non rifiutare nulla alla Russia": è questo il significativo titolo del paragrafo 16 del cablogramma dell'ambasciata americana diffuso da WikiLeaks sui rapporti fra Italia e Russia, che riassume tutti i punti di maggiore preoccupazione per Washington in merito al nuovo asse Roma-Mosca. "La Russia - scrive l'ex ambasciatore Ronald Spogli nel documento recante data 26 gennaio 2009- può contare sull'Italia per sostenere i suoi sforzi per rimuovere ostacoli nei suoi rapporti con l'occidente, inclusi: "-pressioni su/all'interno dell'Osce per chiudere un occhio sul mancato rispetto da parte della Russia dei suoi impegni vincolanti sui conflitti congelati - scarso sostegno o addirittura opposizione agli sforzi della Nato per costruire legami più stretti con la Georgia e l'Ucraina - scarso sostegno inizialeper gli sforzi internazionali per il riconoscimento dell'indipendenza del Kosovo - commenti che non sono di aiuto sui piani bilaterali di difesa missilistica con la Polonia e la Repubblica ceca -sostegno ai piani del presidente russo Medvedev per ridefinire l'architettura di sicurezza per danneggiare l'Osce e la Nato -sostegno agli sforzi russi per danneggiare le iniziative dell'Ue e degli Stati Uniti per la sicurezza energetica per l'Europa".

Ape

© riproduzione riservata