Venerdì 20 Agosto 2010

Intercettazioni/ Berlusconi:Ci ritorneremo, problema non risolto

Roma, 20 ago. (Apcom) - "Sulle intercettazioni ci ritorneremo, oggi abbiamo esaminato il problema, decidendo di riviarlo ad altra data perche' con questa legge, che sara' discussa in Parlamento, il problema delle intercettazioni non si risolve". Lo sostiene il premier Silvio Berlusconi in conferenza stampa a Palazzo Grazioli, aggiungendo: "Gli ultimi emendamenti sono di chiara provenienza dell'Associazione Nazionale dei Magistrati". Per il Cavaliere "non e' uno stato civile e democratico quello nel quale i cittadini alzano il telefono e non hanno l'assoluta certezza dell'inviolabilita' della loro conversazione".

Tom/Glv

© riproduzione riservata