Venerdì 20 Agosto 2010

Pd/'Libero': Hanno rapito Bersani, succede di tutto ma lui dov'è?

Roma, 20 ago. (Apcom) - La domanda rimbalza sulla prima pagina di 'Libero': "Ma dove è finita la sinistra?". Il pezzo si intitola "Hanno rapito Bersani" e la vignetta che lo correda raffigura il segretario del Pd con una copia di 'Repubblica' sul petto, evocando nell'immaginario comune ben altra drammatica immagine del rapimento di Aldo Moro. "Ultimo segnale di vita il 6 agosto - recita il catenaccio -. Poi è successo di tutto ma il Pd non è più pervenuto". "Pier Luigi Bersani - si legge nell'articolo che ironizza sul sequestro in un "covo pugliese controllato a vista dalgi uomini di Nichi Vendola" - è disperso. Desaparecido della politica italiana nel momento in cui la politica italiana avrebbe più bisogno di un vero capo dell'opposizione... Aaa cercasi segretario con uno straccio di idea per il Pd". Nel frattempo, egregi compagni - conclude l'articolo -, visto l'attuale opposizione e l'attuale segretario che non dà segni di vita, è evidente che non avete scelta. Dovete votare Gianfranco Fini. Lui ha la vocazione del cofondatore. Chissà, cofondando cofondando, potrebbe aiutarvi a far nascere qualcosa di decente, che poi tenterà di distruggere. E forse non è solo una battuta".

Vep

© riproduzione riservata