Martedì 13 Luglio 2010

M.O./ Comandante nave libica: facciamo rotta verso l'Egitto

Roma, 13 lug. (Apcom) - Il capitano della nave libica diretta a Gaza con un carico di aiuti umanitari ha fatto sapere che farà rotta verso il porto egiziano di El Arish, come richiestogli da Israele. Lo riporta il sito web del quotidiano israeliano Haaretz. Intanto l'esercito israeliano ha negato di aver dato alcun ultimatum alla nave, ma ha confermato che impedirà in ogni caso al cargo di violare il blocco. Un responsabile della Fondazione Gheddafi - che sponsorizza la missione - aveva detto che Israele aveva dato tempo fino alla mezzanotte di oggi per invertire la rotta e dirigersi verso il porto di El Arish. La nave Amalthea, battente bandiera moldava, trasporta 2.000 tonnellate di aiuti umanitari. A bordo ci sono ci sono 15 attivisti filo-palestinesi e 12 membri

Plg

© riproduzione riservata