Martedì 13 Luglio 2010

Eolico/ Frattini: No a coperture, ma prevalga il garantismo

Milano, 13 lug. (Apcom) - No a coperture di eventuali "atti illegali", ma garantismo fino alla decisione dei giudici. E' questa la linea del ministro degli Esteri Franco Frattini, a proposito dell'indagine che riguarda il coordinatore del Pdl Denis Verdini e sull'ipotesi di una richiesta di dimissioni. "Quando ci sono processi in corso - ha detto Frattini a margine del Milano Med Forum 2010 - sono dell'idea che il garantismo debba prevalere e si debba attendere una decisione dei giudici, ma soprattutto i processi non si possono fare sui giornali, non si possono anticipare le condanne". "Berlusconi è stato molto chiaro, ha detto che se c'è chi ha commesso atti illegali - ha proseguito il ministro degli Esteri - non verrà coperto ed è anche la mia opinione, ma secondo regole e procedure, non processando la gente in televisione".

Asa/Fva

© riproduzione riservata