Martedì 13 Luglio 2010

'Ndrangheta/ E' Domenico Oppedisano il boss dei boss arrestato

Reggio Calabria, 13 lug. (Apcom) - E' Domenico Oppedisano, 80 anni, di Rosarno, in provincia di Reggio Calabria, il 'boss dei boss' arrestato oggi nell'ambito dell'operazione 'Il crimine', che ha portato in manette 300 persone affiliate alla 'ndrangheta tra Calabria e Nord Italia. L'uomo è indicato come il capo assoluto della 'Provincia', l'organo che gestiva i tre mandamenti, quello ionico, quello reggino e quello tirrenico, i quali sotto di sè a loro volta avevano i 'locali' di 'ndrangheta tra cui anche quello della Lombardia, quello di Torino, quello dell'Australia, dell'America. Secondo gli inquirenti, la 'ndrangheta calabrese è la più potente organizzazione criminale al momento esistente in Italia, e forse anche nell'intero pianeta.

Fmc/Apa

© riproduzione riservata