Martedì 13 Luglio 2010

Eolico/ Franceschini: Caliendo-Cosentino via, sennò sfiducia

Roma, 13 lug. (Apcom) - Se i sottosegretari Giacomo Caliendo e Nicola Cosentino non si dimetteranno il Pd è pronto a presentare una mozione di sfiducia. Lo ha annunciato il capogruppo alla Camera, Dario Franceschini: "Sembra di essere alla fine di un impero in cui tutto crolla e cala il livello del rigore che la politica dovrebbe sempre avere. Riteniamo che Caliendo e Cosentino debbano dimettersi", in quanto coinvolti nell'inchiesta scaturita dalle indagini sugli appalti per l'eolico. Franceschini non ha escluso una iniziativa comune con l'Idv per una mozione di sfiducia nei confronti dei due esponenti di governo e ha anche aggiunto che la questione verrà posta ufficialmente domani nel corso del question time: "Domani chiederemo al governo che i due sottosegretari si dimettano".

Gal

© riproduzione riservata