Martedì 13 Luglio 2010

Cuneo, duplice omicidio passionale a Ceva. L'assassino si uccide

Milano, 13 lug. (Apcom) - Continua la tragica catena di delitti passionali di questa estate "maledetta". È morto nella notte il croato di 28 anni che ieri sera a Ceva, nel Cuneese, ha massacrato a coltellate una ragazza di 24 anni e un uomo di 28, l'ennesimo delitto scatenato dalla gelosia di questi giorni. Katerina Marcovic, originaria della ex Jugoslavia è stata colpita in strada ed è morta sul colpo. Poi è toccato a Salvatore Ciantia, detto Totò, l'amico siciliano della giovane. Ricoverato all'ospedale di Ceva, è morto poco dopo. Qualche ora dopo l'assassino è stato trovato nel suo appartamento con la gola tagliata dalla stessa arma con cui erano stati colpiti i due giovani. Ricoverato in gravissime condizioni è morto nella notte.

Red/Gfp

© riproduzione riservata