Sabato 10 Luglio 2010

Claps/Concluso sopralluogo Scientifica nel sottotetto Trinità

Potenza, 10 lug. (Apcom) - Si è concluso da circa mezz'ora il sopralluogo effettuato dagli agenti della Polizia scientifica e della Squadra mobile di Potenza nel sottotetto della Chiesa Santissima Trinità del capoluogo lucano, dove lo scorso 17 marzo è stato ritrovato il cadavere di Elisa Claps. Gli investigatori hanno smontato la tenda che avevano posizionato sul terrazzo della canonica ed hanno portato via alcune scatole piene di reperti e materiale. Quest'ultimo sopralluogo, avviato ieri alla presenza dei pm di Salerno Rosa Volpe e Luigi D'Alessio, è stato richiesto da uno dei periti nominati dal Procura campana: la paleontologa Eva Sacchi. Il consulente, che contestualmente ad altri cinque esperti sta effettuando accertamenti sugli oltre cento reperti prelevati dal sottotetto, aveva richiesto ulteriori approfondimenti in particolare sul bottone rosso trovato sotto la salma - che secondo i primi accertamenti non sarebbe riconducibile all'abito talare dello storico parroco della Trinità don Mimì Sabia - e alle impronte trovate in diversi punti del sottotetto. A causa di questi nuovi esami la perizia della Sacchi potrebbe richiedere una proroga mentre le altre consulenze dovrebbero essere consegnate in Procura il giorno 14 luglio. Intanto lunedì prossimo, a partire dalle 21.10, il programma di Raitre "Chi l'ha visto?" tornerà ad occuparsi del caso Claps. La giornalista Federica Sciarelli, nell'ultima puntata della stagione, ospiterà in studio la mamma di Elisa, Filomena Iemma.

Xpo

© riproduzione riservata