Sabato 10 Luglio 2010

Mondiali/ Cannavaro: Sarà molto difficile riconsegnare la Coppa


Roma, 10 lug. (Apcom)
- "Riconsegnare la coppa del mondo sarà veramente difficile". Parola di Fabio Cannavaro che domani dopo la finale dei Mondiali sudafricani tra Olanda e Spagna porterà il prestigioso trofeo sul terreno di gioco del Soccer City di Johannesburg. Cannavaro, che ha annunciato il suo addio all'azzurro, è stato il capitano della nazionale italiana campione del mondo nel 2006. "E` molto emozionante perché ci sarà tanta nostalgia nel riconsegnare la Coppa che è stata nostra negli ultimi quattro anni. E` una Coppa che ci ha dato tanto, ci ha fatto vivere emozioni straordinarie e quindi riconsegnarla sarà veramente difficile", ha detto a Sky Sport 24.

Per il difensore c'è ancora "tanta amarezza per essere usciti al primo turno. C`è il dispiacere per non aver potuto difendere nel modo migliore possibile la Coppa. E` andata così, è andata male, adesso sono cambiate un po` di cose, è arrivato un allenatore nuovo e quindi bisogna guardare al futuro".

Cannavaro chiuderà la sua carriera in Dubai: "Sono stato a visitare un po` la città. Ho visto le scuole e le case. E` una città dal fascino incredibile, il calcio si vive in modo diverso, è una sfida molto interessante anche perché a 37 anni mi sembrava la cosa giusta da fare". Ti raggiungerà qualcuno tra Gattuso e Lippi? "Gattuso era quello che doveva andarci per primo, poi ha fatto andare me. Sono molto contento e credo che in futuro si apriranno delle porte nuove anche per i nostri giocatori perché a Dubai hanno voglia di fare crescere il calcio e di portare giocatori nuovi. Speriamo anche italiani".


CAW

© riproduzione riservata