Sabato 10 Luglio 2010

Campania/ Bocchino chiede dimissioni assessore Pdl Sica

Roma, 10 lug. (Apcom) -Italo Bocchino, vicecapogruppo campano del Pdl alla Camera e Presidente di Generazione Italia, molto vicina a Gianfranco Fini, chiede un intervento diretto del Presidente del Pdl Silvio Berlusconi per ottenere le "immediate dimissioni" dell'assessore Ernesto Sica dalla Giunta della Campania, a seguito di quanto emerso a suo carico nell'ordinanza di custodia cautelare per Falvio Carboni. "La lettura delle 60 pagine di ordinanza su Carboni e suoi sodali - afferma Bocchino- è inquietante, al di là di eventuali aspetti penali di competenza della magistratura. Il Pdl deve riflettere sullo spaccato che emerge e sarebbero opportune le immediate dimissioni dell'assessore regionale campano Ernesto Sica, che - mentre noi eravamo impegnati a far vincere il Pdl nella più grande regione del Sud - lavorava a costruire dossier contro l'adamantino Caldoro per conto di Cosentino e Carboni. Berlusconi, che l'ha voluto assessore per motivi di amicizia personale, deve chiedergli immediate dimissioni, così come è opportuno un passo indietro da parte di Cosentino, anche lui attivo nell'operazione di distruzione dell'immagine dell'attuale governatore".

Tor

© riproduzione riservata