Sabato 10 Luglio 2010

Fiat/ Bonanni: Boicottaggi non vinceranno, sono ultimi rantoli

Roma, 10 lug. (Apcom) - Il leader della Cisl, Raffaele Bonanni, lancia un duro messaggio a chi si opporrà alla realizzazione del piano di investimenti della Fiat per portare la nuova Panda nello stabilimento di Pomigliano. "Le forze antinazionali e conservatrici - afferma Bonanni - che, fino all'ultimo con i loro 'se' e i loro 'ma' hanno cercato il boicottaggio, lo hanno fatto contro gli interessi del paese e dei lavoratori. È da quelle, per fortuna agli ultimi rantoli, che sono arrivati i ricatti". "I boicottaggi - attacca il segretario generale in un'intervista al Corriere della sera - li abbiamo sempre combattuti. Lo faremo anche ora, con una differenza: gli italiani hanno capito. Non c'è nessuna svendita di nessun diritto: c'è una sfida, un impegno comune per più lavoro, per il futuro dell'azienda e del paese in un mondo che è cambiato. Anche se troppi - conclude Bonanni - si ostinano a non capirlo".

Glv

© riproduzione riservata