Mercoledì 07 Luglio 2010

Fini: Ci si può dividere su tutto, non su interesse generale

Ravenna, 7 lug. (Apcom) - "Ci si può dividere su tutto, non ci si deve dividere nel ritenere l'interesse generale l'obiettivo da raggiungere pur da posizioni diverse". Lo ha detto il presidente della Camera, Gianfranco Fini, a Ravenna durante un incontro istituzionale presso il municipio, prima di partecipare all'assemblea provinciale di Confindustria. "La democrazia funziona a pieno regime quando maggioranza e opposizione, nella diversità dei ruoli, sono consapevoli di avere un obiettivo comune", ha aggiunto Fini che ha aperto il suo intervento parlando di una delle "necessità della nostra democrazia, una democrazia animata da passione politica che ha raggiunto negli ultimi tempi il traguardo di riconoscersi, seppur non in modo perfetto, in quella che è la dinamica europea di democrazia dell'alternanza". Per Fini, dunque, "il confronto anche acceso tra le formazioni politiche" dà vita "a quella fisiologica alternanza che è il sale della democrazia".

Mda/Sar

© riproduzione riservata