Mercoledì 07 Luglio 2010

Fini: Niente libertà senza rispetto istituzioni e avversari

Ravenna, 7 lug. (Apcom) - La libertà "può venir meno nel momento in cui non si rispettano le istituzioni, non si riconosce l'avversario, non si cerca di privilegiare l'interesse generale al pur legittimo interesse di parte". Lo ha detto il presidente della Camera, Gianfranco Fini, nel suo discorso al municipio di Ravenna, prima di partecipare all'assemblea provinciale di Confindustria. "So che non è sempre facile - ha aggiunto Fini - ma credo che sia un dovere, in primo luogo per chi ha delle responsabilità".

Mda/Sar

© riproduzione riservata