Mercoledì 07 Luglio 2010

Cuba/ L'Avana libererà 52 detenuti politici,5 nelle prossime ore

L'Avana, 7 lug. (Apcom) - Il governo cubano libererà 52 prigionieri politici, cinque nelle "prossime ore" e altri 47 in un arco di tempo compreso tra i tre e i quattro mesi. Lo ha annunciato la Chiesa cattolica di Cuba. Il rilascio dei 52 oppositori è stato comunicato nel corso di una riunione tra il presidente Raul Castro, il cardinale Jaime Ortega e il ministro degli Esteri spagnolo Miguel Angel Moratinos, secondo un comunicato della Chiesa. Il cardinale "Ortega è stato informato che nelle prossime ore" cinque detenuti saranno "rimessi in libertà" e potrebbero "partire in Spagna insieme con le loro famiglie". Gli altri 47 prigionieri "saranno rimessi in libertà e potranno lasciare il Paese", ha indicato il comunicato. Tutti erano stati arrestati nel 2003, secondo la stessa fonte.

Fco

© riproduzione riservata