Domenica 04 Luglio 2010

Polonia/ Presidenziali, molti polacchi votano all'estero

Varsavia, 4 lug. (Apcom) - Molti polacchi hanno votato all'estero in questo secondo turno delle presidenziali in Polonia dove si fronteggiano il candidato del partito liberale Piattaforma civica (Po) Bronislaw Komorowski e l'altro di Diritto e Giustizia (PiS), Jaroslaw Kaczynski, il fratello gemello del defunto presidente. Anche i turisti polacchi in Egitto hanno potuto votare all'ambasciata della Polonia al Cairo e a Hurghada dove è stato allestito un seggio speciale in un centro estetico di questa nota stazione balneare del mar Rosso. Secondo le foto inviate sul sito della televisione TVN24, lunghe file di attesa si sono formate anche davanti alle ambasciate polacche a Roma e a Bruxelles. La Commissione elettorale nazionale ha comunicato che più di 8 milioni di elettori (26,63%) su un totale di oltre 30 milioni avevano votato a inizio pomeriggio al secondo turno, rilevando una partecipazione superiore di 3,25 punti rispetto alla stessa ora del primo turno del 20 giugno. Komorowski, 58 anni, ha votato a Mackowa Ruda, un piccolo villaggio in una regione di laghi e foreste nel nord est della Polonia dove passa il week-end con la famiglia e degli amici. Il premio Nobel ed ex presidente polacco Lech Walesa, ha invece votato a Cracovia dove partecipava ad una conferenza internazionale sulla democrazia. Le urne si chiuderanno alle 20, subito dopo saranno diffusi i primi exit poll.(con fonte Afp)

Ihr

© riproduzione riservata