Domenica 04 Luglio 2010

Messico/ Oggi si vota per elezione governatori in 12 Stati

Città del Messico, 4 lug. (Apcom) - Le operazioni di voto per eleggere i governatori di 12 Stati messicani sono cominciate oggi alle 8 locali senza incidenti dopo una sanguinosa campagna segnata da brutali omicidi attribuiti ai cartelli della droga. A due anni dalle presidenziali, l'elezione dei governatori di 12 dei 31 Stati del Paese costituisce un test per il presidente Felipe Calderon e per il suo Partito d'azione nazionale (Pan), già battuto alle politiche dal Partito rivoluzionario istituzionale (Pri). Il Pri, al potere in Messico dal 1928 al dicembre 2000 prima di cedere il posto al Pan, e che detiene già nove dei 12 posti di governatore in palio oggi, si pone come favorito per le presidenziali alle quali la Costituzione vieta a Calderon di ripresentarsi. L'ombra dei cartelli della droga ha planato più che mai sulla campagna elettorale, con l'omicidio del super favorito alla carica di governatore dello Stato di Tamaulipas, Rodolfo Torre, di due sindaci e di un altro candidato. I seggi fermeranno alle 18 locali e i primi risultati provvisori sono attesi un'ora dopo. (con fonte Afp)

Ihr

© riproduzione riservata