Domenica 04 Luglio 2010

Pirati/ Liberati i 12 marinai rapiti nel sud della Nigeria

Lagos, 4 lug. (Apcom) - I dodici marinai stranieri rapiti venerdì al largo della regione petrolifera del delta del Niger, nel sud della Nigeria, sono stati liberati: lo hanno annunciato fonti militari ufficiali. Posso confermare che sono stati rilasciati. Attualmente si stanno dirigendo verso Bonny (principale terminal petrolifero nel Delta del Niger) dove è ancorata la loro nave", ha dichiarato all'Afp il colonnello Timothy Antigha, portavoce delle forze speciali di sicurezza dispiegate della zona. I dodici marinai erano a bordo di un cargo battente bandiera tedesca, il BBC Polonia, quando nella notte fra venerdì e sabato sono stati assaltati da pirati che li hanno sequestrati abbandonando la nave. Nel corso dell'arrembaggio i corsari hanno aperto il fuoco, ferendo ad una gamba uno dei membri dell'equipaggio di nazionalità ucraina. Oltre all'ucraino, a bordo del BBC Polonia vi erano sette russi, un lituano, un lettone e due tedeschi. La marina nigeriana aveva preso il controllo della nave assaltata, conducendola nel porto di Bonny.

ihr

© riproduzione riservata