Domenica 04 Luglio 2010

Sud/ Vendola: Monta rabbia e voglia di separarsi da resto Italia

Roma, 4 lug. (Apcom) - "Se bloccano quei fondi per la Puglia è come scoppiasse la bomba atomica". Lo dice in un'intervista alla 'Stampa' il governatore della Puglia, Nichi Vendola, a proposito della seconda tranche dei Fas (Fondi aree sottutilizzate). "Segnalo che sta montando rabbia, al Sud: sento dire adesso basta, meglio separarsi dal resto d'Italia". "Voglio credere - prosegue - che martedì con Fitto faremo una discussione obiettiva, documentata e non leghista. Quei fondi Fas sono stati spesi al 60 per cento e impiegati al 100 per 100, venissero a vedere cosa sono i depuratori, in Puglia". Tremonti, aggiunge, "sa benissimo che tutto il Sud spende e rendiconta più dei ministeri". Le sue parole hanno il "retrogusto razzista di chi sa benissimo che in un decennio in cui e' evaporata la questione meridionale sono pure crollati i trasferimenti ordinari dal centro alla periferia. C'è perplessità a Bruxelles proprio perché i fondi comunitari stanno surrogando i trasferimenti nazionali ordinari. Tremonti usa i fondi europei come salvadanaio per finanziare la cassa integrazione, il terremoto per l'Abruzzo e anche le clientele, dai 100 milioni regalati alla municipalizzata della nettezza urbana di Palermo, al ripiano del dissesto del comune di Catania".

Ska

© riproduzione riservata