Sabato 29 Maggio 2010

Gb/ Scandalo rimborsi, si dimette segretario al Tesoro

Roma, 29 mag. (Apcom) - Il segretario di Stato al Tesoro britannico, David Laws, si è dimesso. Lo si legge sul sito della Bbc. La decisione del ministro liberaldemocratico arriva poche ore dopo le scuse pubbliche presentate per quello che è stato definito "il primo scandalo" del nuovo governo di coalizione, guidato dai conservatori. Dal 2001 al 2009, Laws (un ex banchiere divenuto milionario) ha chiesto, sotto forma di indennità parlamentare, 47.000 euro per affittare una stanza in due appartamenti, di proprietà del partner James Lundie. In contrasto, dunque, con la legge che dal 2006 vieta ai parlamentari "di affittare un alloggio presso un congiunto". Laws aveva ammesso le sue colpe, dichiarando: "Ripagherò tutto, volevo proteggere la mia storia gay". Lo scandalo era stato rivelato dal quotidiano britannico "Daily Telegraph". Il suo posto sarà preso da Danny Alexander, segretario di Stato per la Scozia.

Pca

© riproduzione riservata