Sabato 29 Maggio 2010

Mafia/ Patrimoni, Maroni: armonizzare leggi Ue su modello Italia

Varese, 29 mag. (Apcom) - Il ministro dell'Interno Roberto Maroni ha chiesto al Commissario europeo Cecilia Malmstrom di "formulare proposte per armonizzare i sistemi giuridici europei" sul modello italiano di sequestro dei patrimoni mafiosi. "Abbiamo proposto che il modello italiano di aggressione ai patrimoni mafiosi sia implementato in tutti i Paesi europei - ha detto Maroni al termine dei lavori del G6 dei ministri dell'Interno -per evitare che il rischio che le mafie, visto che in Italia fortunatamente sta diventando il Paese sempre più ostile alla criminalità organizzata, decidano di fare "country shopping", cioè di investire in quei Paesi dove i sistemi giuridici sono meno duri". Maroni ha ricordato che il modello italiano di "aggressione ai patrimoni mafiosi" ha portato a 22mila beni sequestrati, per un controvalore di 11 miliardi di euro.

Mda

© riproduzione riservata