Sabato 29 Maggio 2010

Trasporti/ Giugno caldo: Scioperi per aerei, bus e treni e navi

Roma, 29 mag. (Apcom) - Si annuncia un giugno 'caldo' nei trasporti. Dal 7 fino al 25 del mese sono diverse le proteste e gli scioperi indetti nel settore aereo, per bus, treni e navi. Per restare solo al 'Prospetto dei principali scioperi nazionali e interregionali' aggiornato dal ministero dei Trasporti, si inizia il 7 giugno con il settore aereo: sono 4 le ore di sciopero indetto da Sdl, dalle 12 alle 16, del personale addetto ai servizi di assistenza a terra dei dipendenti delle società associate ad Assohandlers, l'associazione delle società dei servizi aeroportuali nazionali. Il giorno successivo, ad incrociare le braccia per 24 ore (dalle 16 dell'8 giugno alle 16 del 9) saranno tutti i lavoratori del gruppo Tirrenia: la protesta è stata proclamata da Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti a sostegno del delicato passaggio verso la privatizzazione della compagnia. L'11 giugno tocca invece al trasporto pubblico locale: Lo sciopero di 24 ore è stato proclamato dai lavoratori aderenti a Sdl, Cobas, Rdb e Slai-Cobas. Il 18 giugno la protesta colpirà di nuovo il settore aereo. Tre gli scioperi indetti da diverse sigle: è previsto lo sciopero di 24 ore del personale aeroportuale di Sea e Sea Handling di Linate e Malpensa; i dipendenti dell'Enav aderenti ai Cobas incroceranno le braccia per quattro ore, dalle 12 alle 16; mentre i piloti e assistenti di volo di Alitalia Cai-AirOne aderenti a Filt-Cgil, Ipa, Avia e Anpac saranno in sciopero per 24 ore. Il 24 giugno è la volta del personale del trasporto ed appalti di Fs con un a modalità di 24 ore, dalle 21 del 24 giugno alle ore 21 del 25 giugno. E il giorno successivo, il 25 giugno, si annuncia una giornata nera: è stato infatti confermato lo sciopero di 24 ore nel trasporto pubblico locale e ferroviario indetto unitariamente da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast dopo l'ordinanza della presidenza del Consiglio di rinviare lo sciopero proclamato per ieri 28 maggio.

Cos

© riproduzione riservata