Lunedì 24 Maggio 2010

Intercettazioni/Mancino: Testo scorsa legislatura era meno tosto

Roma, 24 mag. (Apcom) - Il vicepresidente del Csm Nicola Mancino esprime "rammarico" per la mancata approvazione del ddl Mastella sulle intercettazioni nella scorsa legislatura. Parlando al seminario dell'Associazione stampa parlamentare, ha osservato: "Quel testo non era condivisibile in tutte le sue parti ma era meno tosto rispetto all'attuale". Il ddl Mastella fu approvato alla Camera e mai esaminato dal Senato.

Luc

© riproduzione riservata