Giovedì 20 Maggio 2010

Intercettazioni/ Centaro: Stop inasprimento pene per giornalisti

Roma, 20 mag. (Apcom) - Svolta parziale del Pdl sul ddl intercettazioni: verrà ritirato dalla maggioranza l'emendamento che inasprisce le sanzioni penali per i giornalisti che pubblicano le notizie sulle inchieste giudiziarie. Lo ha annunciato a Sky Tg24 Pomeriggio il senatore del Pdl Roberto Centaro, relatore del provvedimento in commissione Giustizia. "Dopo una riunione - ha spiegato - con il ministro della Giustizia Alfano e l'onorevole Ghedini che è il presidente della Consulta Giustizia del Pdl, si è presa la decisione, ovviamente condivisa dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, di ritirare l'emendamento 1.2008 del relatore che è quello che aggrava le pene per i giornalisti in caso di pubblicazione di notizie che non possono essere pubblicate". "Penso - ha aggiunto Centaro - che questo possa anche stemperare tante polemiche".

Red/Bar

© riproduzione riservata