Giovedì 20 Maggio 2010

Marea nera/ Londra, attivsti Greenpeace scalano uffici Bp

Londra, 20 mag. (Ap) - Due attivisti di Greenpeace hanno scalato la sede londinese della British Petroleum per protestare contro la compagnia, accusata di inquinare l'ambiente. L'organizzazione ambientalista ha spiegato in un comunicato che l'niziativa intende protestare contro la marea nera del Golfo del Messico ma anche contro alcuni controversi progetti petroliferi in Canada. Un portavoce della Bp ha definito la protesta "pacifica ed educata", sottolineando come non abbia impedito al personale di svolgere il proprio lavoro: la polizia, intervenuta sul posto, non ha effettuato alcun arresto.

Mgi

© riproduzione riservata