Giovedì 20 Maggio 2010

Lavoro/ Sacconi: Entro estate ddl delega su Statuto dei lavori

Roma, 20 mag. (Apcom) - Il governo punta ad approvare entro l'estate il ddl delega per introdurre lo Statuto dei lavori, che sostituirà lo Statuto dei lavoratori. Lo afferma il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, in un'intervista al Corriere della sera. "Da un lato - sottolinea Sacconi nel giorno dei 40 anni dello Statuto - celebriamo lo Statuto, e dall'altro ci prepariamo a riformarlo". "Le prime indicazioni - spiega il ministro - saranno contenute nel piano triennnale del lavoro che proporrò alla consultazione con le parti sociali. Poi il governo varerà un disegno di legge delega per lo Statuto dei lavori. Se ce la facciamo prima dell'estate - aggiunge - altrimenti subito dopo". "Nello Statuto rinnovato - conclude Sacconi - troveranno conferma i diritti inderogabili di legge, mentre per le tutele varrà il principio di sussidiarietà. Le parti sociali potranno e dovranno adattare ai diversi territori, settori e situazioni d'impresa le tutele per renderle effettive, combinandole con obiettivi di competitività e occupazione".

Glv

© riproduzione riservata