Mercoledì 12 Maggio 2010

Libia/ Aereo caduto, il bambino sopravvissuto non è grave

Roma, 12 mag. (Apcom) - Non sarebbero gravi le condizioni del bambino olandese sopravvissuto all'incidente aereo avvenuto stamattina a Tripoli. Secondo riporta il sito web Dutchnews, il bambino, che avrebbe 10 anni, ha riportato delle fratture. Si trova ora ricoverato in un ospedale della capitale libica, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico, e nel tardo pomeriggio lo passerà a trovare un funzionario dell'ambasciata olandese. Nello schianto dell'aereo, un Airbus A330 della compagnia libica Afriqiyah Airways partito da Johannesburg, sono morte 103 persone. A bordo c'erano 61 passeggeri olandesi. L'incidente di oggi riporta alla memoria quello avvenuto nel giugno dello scorso anno alle Isole Comore, quando un Airbus A310 della compagnia yemenita Yemenia precipitò in mare con 153 persone a bordo, tra passeggeri e membri dell'equipaggio. Anche in quel caso ci fu un solo sopravvissuto, una bambina di 14 anni che rimase aggrappata per oltre 12 ore a un pezzo d'aereo in balia del mare.

Plg

© riproduzione riservata