Lunedì 10 Maggio 2010

Ford punta su ibridi: dal 2013 primi veicoli prodotti in Europa

Roma, 10 mag. (Apcom) - Lo stabilimento di Valencia, in Spagna, produrrà i primi veicoli Ford ibridi destinati al mercato europeo, che saranno disponibili a partire dal 2013. Si tratta di due modelli con tecnologie avanzate del nuovo MAV compatto C-MAX a cinque posti: un modello ibrido elettrico e uno elettrico ricaricabile. Valencia è stata confermata nel 2009 quale sede unica in Europa per la produzione di tutte le versioni delle nuove Ford C-MAX e Grand C-MAX che, in vista del lancio previsto nel corso dell`anno, saranno equipaggiate con i nuovi motori Ford EcoBoost a benzina e i diesel Duratorq TDCi. Nell`ambito della strategia di approvvigionamento globale di Ford, lo stabilimento di Valencia - si legge in una nota della casa - produrrà anche la versione a sette porti della C-MAX destinata allla vendita in Nord America a partire dalla fine del 2011. "I modelli ibridi elettrici e ibridi elettrici ricaricabili della nuova Ford C-MAX sono una grande occasione per lo stabilimento di Valencia e svolgono un ruolo chiave nel portare a termine l`impegno assunto da Ford che prevede di introdurre una gamma di veicoli con sistemi propulsori alternativi a livello globale e nel mercato europeo entro i prossimi anni", ha dichiarato John Fleming, Presidente e CEO di Ford Europa. L`investimento complessivo stanziato per il programma della nuova Ford C-MAX in Spagna nell'arco dei prossimi tre anni, ivi compresi i modelli ibridi, sfiora i 410 milioni di dollari (oltre 300 milioni di euro). La quota destinata ai programmi ibridi dovrebbe raggiungere i 36 milioni di dollari (circa 27 milioni di euro). Il governo spagnolo e l`amministrazione di Valencia si sono impegnati a erogare le sovvenzioni massime consentite dai requisiti dell'Unione Europea. L`importo esatto sarà quantificato in una fase successiva. Ford ha voluto produrre la C-MAX a cinque posti sia in versione ibrida elettrica che ibrida elettrica ricaricabile per offrire ai clienti una scelta più ampia, in grado di soddisfare le specifiche esigenze degli ambienti di guida e di vita in cui si muovono. I veicoli ibridi elettrici ricaricano la propria batteria con l`ausilio di un motore interno a combustione di piccola cilindrata cui si aggiunge un sistema di recupero dell`energia tramite un impianto frenante rigenerativo, mentre gli ibridi elettrici ricaricabili consentono di effettuare la ricarica della batteria anche mediante una fonte esterna, come una normale presa di corrente.

RED-BOL

© riproduzione riservata