Lunedì 10 Maggio 2010

Crisi/Berlusconi sente Zapatero: Accordo segnale solidità Europa

Roma, 10 mag. (Apcom) - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha avuto stamani un "lungo e cordiale colloquio telefonico" con il primo ministro spagnolo Josè Luis Zapatero. Lo riferisce un comunicato stampa di Palazzo Chigi, nel quale si spiega che "i due capi di Governo hanno espresso soddisfazione per l`accordo raggiunto questa notte a Bruxelles che costituisce un forte segnale della solidità dell`Europa e della determinazione dei suoi leader a difendere la moneta unica e l`intera casa europea in un momento così difficile". "Il primo ministro Zapatero ha confermato al presidente Berlusconi - si legge ancora nella nota diffusa da Palazzo Chigi - il suo impegno a ridurre significativamente il deficit di bilancio adottando misure addizionali di riduzione per un valore pari a 5 miliardi di euro nel 2010 e ad ulteriori 10 miliardi nel 2011". "Il presidente Berlusconi - sottolinea la nota - ha espresso forte apprezzamento per l`impegno ed il senso di responsabilità dimostrato dal Governo spagnolo in queste difficili circostanze ed ha ringraziato il primo ministro Zapatero per la capacità e l`efficacia con cui la presidenza spagnola ha saputo gestire le fasi più difficili della crisi".

Red/Pol

© riproduzione riservata