Lunedì 10 Maggio 2010

Crisi/ Barroso: Ora ogni tentativo destabilizzare euro fallirà

Bruxelles, 10 mag. (Apcom) - Il presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso, ha dichiarato oggi che le "storiche decisioni" sulla stabilizzazione dell'eurozona assunte la notte scorsa dall'Ecofin a Bruxelles, "garantiranno che qualsiasi tentativo di indebolire la stabilità dell'euro fallirà". Barroso, commentando a caldo l'accordo dell'Ecofin in un discorso stamattina a Bruxelles, al 'World Economic Forum Europa 2010', ha sottolineato come il pacchetto "senza precedenti" da 500 miliardi di euro per la stabilizzazione dell'euro, "basato sulla proposta della Commissione", sia stato approvato "a sole 48 ore" dal mandato ricevuto dal vertice dell'eurozona di venerdì scorso. "Avevamo detto che avremmo fatto qualunque cosa fosse stata necessaria per difendere la stabilità dell'euro; oggi lo abbiamo fatto", ha detto il capo dell'Esecutivo comunitario. "Nello spazio di 48 ore - ha aggiunto - l'Unione europea ha concluso un accordo che ci dà i mezzi per rispondere in modo coordinato, rapido ed efficace a eventuali difficoltà in qualunque Stato membro dell'euro". "La lezione da trarre dalla crisi è che, se si vuole un'unione monetaria, bisogna promuovere anche un'unione economica", ha concluso Barroso, con riferimento all'impegno preso dall'Ecofin di procedere speditamente alle riforme che la Commissione proporrà mercoledì prossimo per rafforzare la 'governance' economica dell'eurozona e il rigore di bilancio del Patto di stabilità.

Loc

© riproduzione riservata