Venerdì 07 Maggio 2010

Roma, 60enne muore sotto treno metro B Pietralata: forse suicidio

Roma, 7 mag. (Apcom) - Due morti nel giro di poche ore sulla linea metropolitana di Roma: un uomo, dall'apparente età di 60 anni, è morto travolto dal convoglio della metro B a Pietralata, secondo le prime ricostruzioni potrebbe trattarsi di un suicidio; mentre un anziano è deceduto dopo essere stato colto da malore alla stazione Anagnina della metro A. Intorno a mezzogiorno, un uomo è stato travolto dal treno che passava alla stazione di Pietralata, metro B, direzione Laurentina. L'uomo è finito sui binari per cause ancora in corso di accertamento, ma secondo e prime ricostruzioni fornite dall'Atac potrebbe trattarsi di un suicidio. L'uomo dall'apparente età di 60 anni - spiega il 118 - è morto in seguito allo schiacciamento ed è stato estratto privo di vita da sotto il vagone della metro dopo che i vigili del fuoco hanno sollevato il convoglio. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di Sant'Ippolito. Alla stazione Anagnina della metro A invece, un anziano di 78 anni, dopo essere sceso alla fermata, mentre si stava allontanando è stato colto da malore sulla banchina del treno. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri di Roma Cinecittà che sono intervenuti per il primo soccorso insieme al 118. L'uomo è stato trasportato in ambulanza ma è deceduto durante il tragitto, ed è arrivato cadavere all'ospedale.

AquGtu

© riproduzione riservata