Mercoledì 05 Maggio 2010

Crisi/ Gurria (Ocse): Sbagliato ogni paragone fra Spagna a Grecia

Roma, 4 mag. (Apcom) - La situazione della Spagna non può essere comparata a quella della Grecia: lo ha detto oggi il segretario generale dell'Ocse, Angel Gurria, mentre la paura di un contagio della crisi greca, in particolare alla Spagna, ha fatto crollare le borse europee. Comparare la Grecia con la Spagna e il Portogallo "non riflette la realtà", ha dichiarato Gurria, nel corso di una conferenza stampa a Roma. "La Spagna a un rapporto debito/pil più o meno di circa la metà di quello della Grecia, ed è evidentemente una situazione totalmente differente. La Spagna ha conosciuto quattro o cinque anni di attivi di bilancio prima della crisi", ha aggiunto. "Penso che si debba essere molto prudenti e molto responsabili al fine di evitare paragoni che non possono essere fatti", ha proseguito. L'anno scorso il debito della Spagna ha rappresentato il 53,2% del suo Pil, quello del Portogallo il 76,8% mentre quello della Grecia nel 2009 è stato pari al 115,1% del suo PIL. (fonte Afp)

Plg

© riproduzione riservata