Martedì 04 Maggio 2010

Tangenti/ Prosperini patteggia pena di 3 anni e 5 mesi

Milano, 4 mag. (Apcom) - Tre anni e cinque mesi di reclusione: è quanto ha patteggiato oggi l'ex assessore regionale lombardo Piergianni Prosperini per corruzione, turbativa d'asta e truffa. Il Gup di Milano Gloria Gambitta ha dunque ratificato l'accordo preso nel marzo scorso giudicando congruo anche l'accordo economico: 380mila euro confiscati e 80mila euro a titolo di risarcimento. Il patron di Odeon Tv Raimondo Lagostena Bassi e il consulente Massimo Saini, arrestati insieme con Prosperini il 16 dicembre 2009, hanno patteggiato rispettivamente una pena di 2 anni e 10 mesi e una di 2 anni e 3 mesi.

Alp

© riproduzione riservata