Sabato 24 Aprile 2010

Pdl/ Rutelli: Ho parlato con Fini, è di certo un interlocutore

Roma, 24 apr. (Apcom) - "Credo che Fini sia stato trattato troppo male per aver espresso le sue idee in modo libero. L'ho sentito, ci ho parlato, gli devo molto rispetto". Lo ha detto il leader dell'Alleanza per l'Italia, Francesco Rutelli, spiegando che "Fini è certamente un interlocutore, ma sarà lui a decidere del suo destino e del rapporto con le altre forze politiche". "Ci siamo parlati - ha ripreso Rutelli - ma non voglio dare una lettura politica di quella che è una scelta di coscienza che rispetto, ci sono convergenze e differenze, ma c'è soprattutto una scelta che va rispettata. Ci sono momenti in cui i cambiamenti vengono fatti dalle minoranze, talvolta aiutano più un paese le minoranze creative che non le maggioranze osannanti". Quanto poi alla possibilità di un ingresso di Luca Cordero di Montezemolo in politica per la costruzione di un terzo polo, Rutelli ha espresso "la speranza che ci siano tante forze che si mettano in campo con coraggio, l'Italia ha bisogno di gente coraggiosa, quali saranno queste persone lo dirà la storia".

Vep/Sar

© riproduzione riservata