Sabato 24 Aprile 2010

Pd/ Rutelli: E' fuori gioco, non definisce neppure se stesso

Roma, 24 apr. (Apcom) - Niente contro il Pd, ma "la sinistra è fuori gioco, non riesce a proporre un'idea strategica sul futuro del paese, né progetti alternativi sui temi che toccano la vita degli italiani". È la severa critica che il leader di Alleanza per l'Italia, Francesco Rutelli, fa del suo vecchio partito all'assemblea nazionale dell'Api. Rutelli osserva che "la sinistra ha molte anime sinceramente riformiste, ma non riesce neppure a definire se stessa, tra i presidenzialisti e i loro contrari, tra i tifosi delle primarie e i loro critici, tra gli irriducibili giustizialisti e i loro avversari, tra i liberali timidi e i post-comunisti orgogliosi". La conclusione di Rutelli è una: "Non nutriamo alcuna inimicizia verso il Pd ma con realismo sappiamo che non riuscirà a dettare l'agenda pubblica per il Paese".

Vep/Sar

© riproduzione riservata