Giovedì 08 Aprile 2010

Euro2012/ Platini, ultimatum all'Ucraina: 2 mesi per dimostrare

Kiev, 8 apr. (Ap) - Michel Platini lancia l'ultimatum all'Ucraina. Il presidente dell'Uefa ha chiesto a Kiev di azzerare entro due mesi i ritardi nei preparativi per gli Europei del 2012, torneo che l'Ucraina ospiterà insieme alla Polonia. A margine dell'incontro con il presidente Viktor Yanukovych e della visita alle quattro città scelte per ospitare gli incontri della kermesse continentale, Platini è stato chiaro: "L'Ucraina ha due mesi per dimostrare cosa può fare. Non possiamo perdere altro tempo", ha affermato il numero uno della confederazione europea. Platini ha inoltre affermato di credere nell'Ucraina chiedendo tuttavia garanzie alle autorità. Tra i principali problemi nella metà ucraina dell'organizzazione spiccano gli intoppi nei lavori su due stadi.

Grd-Caw

© riproduzione riservata