Martedì 06 Aprile 2010

Brasile, Rio de Janeiro in ginocchio per l'alluvione: 77 morti

Rio De Janeiro, 6 apr. (Apcom) - Si aggrava il bilancio delle piogge torrenziali, che da ieri hanno colpito lo stato di Rio, e che hanno provocato almeno 77 morti, di cui 26 nella città di Rio de Janeiro. Lo ha riferito la protezione civile. Diversi quartieri della metropoli brasiliana sono stati invasi dall'acqua e il sindaco, Eduardo Paes, ha lanciato un appello alla popolazione a non uscire di casa perché le principali arterie d'accesso alla città e numerosi tunnel stradali sono interrotti a causa delle forti piogge e degli smottamenti del terreno. Il centro di Rio de Janeiro è praticamente deserto e la maggior parte dei negozi, delle banche e degli uffici sono chiusi. Il ponte sul mare lungo 15 chilometri che unisce Rio a Niteroi, la città dall'altra parte della baia, è stato chiuso per il forte vento. Numerosi voli tra Rio e San Paolo sono stati annullati, l'aeroporto nazionale di Santos Dumont è stato chiuso a più riprese a causa dell'intensità delle piogge. (Fonte Afp)

Bla

© riproduzione riservata