Martedì 06 Aprile 2010

Cuba/ Cantante colombiano: Nobel per la pace alle Dame in Bianco

Roma, 6 apr. (Apcom) - Assegnare il Premio Nobel per la Pace del 2011 alle Dame in Bianco di Cuba, le madri, sorelle e mogli dei 75 dissidenti politici arrestati dal regime comunista dei fratelli Castro durante la cosiddetta "primavera negra" del 2003. Secondo quanto riporta El Nuevo Herald, edizione in lingua spagnola del Miami Herald, è questa la richiesta di un gruppo di cubani si è fatto carico di presentare la petizione ai vincitori del Nobel per la Pace. La petizione è sostenuta anche dal popolare cantante colombiano Juanes, che nel 2009 organizzò un polemico concerto all'Avana. "Per la loro pacifica lotta quotidiania, propongo che il Premio Nobel per la Pace 2001 sia assegnato alle Dame in Bianco, affinché il loro esempio sia ammirato e seguito da tutti coloro che soffrono ingiustizie", ha dichiarato l'artista. Juanes, famoso per la sua hit "La camisa negra", ha ricordato anche che le Dame in Bianco hanno appoggiato il concerto "Pace senza frontiere" da lui organizzato lo scorso settembre, "quando altri settori si opponevano drasticamente". Le donne, che protestano pacificamente contro il regime cubano sfilando in silenzio, vestite di bianco, per le vie dell'Avana, hanno già ricevuto nel 2005 il Premio Sakharov per la libertà di pensiero dal Parlamento europeo.

Plg

© riproduzione riservata