Lunedì 05 Aprile 2010

Champions/ Inter, Mourinho: La gara più importante della stagione

Roma, 5 apr. (Apcom) - "Equilibrio e concentrazione". Josè Mourinho prepara la trasferta di Mosca contro il Cska che potrebbe regalare all'Inter, dopo sette anni di assenza, l'accesso alla semifinali di Champions League. "L'1-0 dell'andata è un risultato aperto: se non prendiamo gol siamo in semifinale, se facciamo gol abbiamo ancora più possibilità di andare in semifinale, se invece segnano per primi loro diventerà molto difficile. Ma il calcio non è fatto di 'se'. Purtroppo per noi, anche se abbiamo giocato molto bene la gara di andata, abbiamo segnato un solo gol, quindi servono equilibrio e concentrazione", ha spiegato a Sky. Il tecnico portoghese ha fiducia nella qualità della sua Inter anche se l'1-0 non garantisce il passaggio del turno: "Se ho fiducia pensando al risultato dell'andata? Sento fiducia soprattutto per il modo nel quale abbiamo vinto la gara d'andata e per come abbiamo interpretato le ultime gare di champions. La squadra mi dà fiducia, abbiamo vinto le ultime quattro gare di Champions, quest'anno abbiamo perso solo in casa dei campioni d'Europa: per tutti questi motivi sono fiducioso, ma per arrivare in semifinale bisogna fare ancora questa gara, una gara complicata". Nessun calcolo per le semifinali dove l'Inter potrebbe trovare una tra Arsenal e Barcellona: "Samo concentrati e lo siamo solo su questa partita: non penso a chi eventualmente potremmo trovare in semifinale. Se ci sentiamo favoriti? Favoriti si è solo prima della gara, ma poi in campo nessuno è favorito e bisogna vedere che cosa succederà". L'allenatore nerazzurro si sofferma poi sulle condizioni fisiche di Wesley Sneijder. L'olandese si è fermato nell'allenamento odierno: "Sneijder ha avuto un problema, aspettiamo e speriamo. Aspetterò lui come tutti gli altri fino all'ultimo, questa è in questo momento la gara più importante della stagione e rischio tutto quello che posso e devo rischiare".

CAW

© riproduzione riservata