Domenica 04 Aprile 2010

Dubai/ Bacio in pubblico,confermato mese reclusione per coppia Gb

Dubai, 4 apr. (Ap) - Una Corte d'appello di Dubai ha confermato la pena detentiva - un mese di reclusione - inflitta a una coppia britannica, colpevole di essersi data un bacio sulle labbra in pubblico nell'Emirato. Lo ha indicato l'avvocato della difesa. "La Corte d'appello ha confermato il verdetto" pronunciato a gennaio dal tribunale di primo grado, ha dichiarato il legale. Secondo lui, la coppia, non sposata, è accusata di aver "commesso un atto sessuale in luogo pubblico baciandosi sulla bocca". Malgrado Dubai, grande destinazione turistica e città cosmopolita degli Emirati Arabi Uniti, sia relativamente tollerante in materia di costumi, i comportamenti ostentatori sono vietati. Identificati dalla stampa britannica come Ayman Najafi, 24 anni residente a Dubai, e Charlotte Lewis, 25 enne in visita nell'Emirato, i due britannici sono stati arrestati a novembre dopo che una donna del posto li ha accusati di essersi dati un bacio sulle labbra in un ristorante del quartiere di Jumeirah Beach Residence. Sono sotto processo anche per consumo di alcool, un'accusa per cui si sono dichiarati colpevoli pur affermando che il bacio se lo erano scambiati sulla guancia. La coppia era stata condannata in prima istanza, a gennaio, a un mese di carcere a testa e all'espulsione. Ma sono stati entrambi rilasciati su cauzione, con divieto di lasciare gli Emirati arabi uniti visto che i loro passaporti sono stati confiscati, in attesa del giudizio in appello. L'avvocato ha indicato di dover ancora discutere con i suoi clienti un eventuale ricorso in cassazione.

Fco

© riproduzione riservata