Sabato 03 Aprile 2010

Papa/ Speriamo oltre difficoltà che sembrano far crollare tutto

Roma, 2 apr. (Apcom) - "Nel silenzio di questa notte, nel silenzio che avvolge il sabato santo, toccati dall'amore di Dio, viviamo in attesa dell'alba del terzo giorno, dall'alba della vittoria dell'amore di Dio, della luce che permette agli occhi del cuore di vedere in modo nuovo la vita": così il Papa ha concluso la Via crucis al Colosseo. "Le difficoltà, la sofferenza, gli insuccessi, le delusioni e l'amarezza che sembrano segnare il crollo di tutto sono illuminate dalla speranza", ha detto il Papa. Citando poi la Pasqua, Ratzinger ha sottolineato che "la luce sfolgorante della risurrezione tutto avvolge e trasforma". La Via crucis è stata trasmessa in Mondovisione. A conclusione il Papa è rientrato in vaticano, non prima di aver salutato il cardinale vicario di Roma Agostino Vallini, il sindaco di Roma Gianni Alemanno e la neo-governatrice del Lazio Renata Polverini.

Ska

© riproduzione riservata