Venerdì 02 Aprile 2010

Calcio/ Mourinho:Tra me e tifosi dell'Inter nessuno metta il naso

Roma, 2 apr. (Apcom) - Prima si riferisce al rush finale per lo scudetto con Roma e Milan dicendo che per la sua Inter "non è una lotta a tre, è una lotta di una squadra contro tante altre cose", poi si arrabbia perché il senso delle sue parole, secondo lui, è stato "trasformato": è il nuovo anatema di José Mourinho contro i suoi nemici. Dopo la chiacchierata di ieri con i tifosi su Inter Channel, l'allenatore nerazzurro ha utilizzato questo pomeriggio il sito del suo club per replicare ai tantissimi commenti che il suo "tante altre cose" ha ovviamente generato. "Non ho neppure il diritto di parlare con i tifosi dell'Inter senza che per forza qualcuno ci metta il naso???", scrive Mourinho nella nota pubblicata dal sito dell'Inter. "Domani siamo solo noi: stanchi, infortunati, squalificati. Noi che, insieme con voi - dice il tecnico ai tifosi nerazzurri - dobbiamo vincere contro il Bologna una partita molto difficile".

CAW

© riproduzione riservata