Venerdì 02 Aprile 2010

Claps/Disposto sequestro cautelare Santissima Trinità a Potenza

Potenza, 2 apr. (Apcom) - La procura generale di Salerno ha disposto ieri sera il sequestro cautelare della chiesa della Santissima Trinità di Potenza, luogo in cui il 17 marzo scorso sono stati rinvenuti i resti di Elisa Claps, la studentessa potentina scomparsa il 12 settembre del 1993. Verso le 22 di ieri sera agenti della Squadra mobile di Potenza hanno eseguito il provvedimento giudiziario reso necessario per permettere alla polizia scientifica di eseguire controlli, oltre che nel sottotetto, anche nei locali della chiesa e, soprattutto, dietro l'altare maggiore, posto in cui Elisa Claps incontrò Danilo Restivo, indagato per violenza sessuale, omicidio e occultamento di cadavere. Restivo, nell'immediatezza della scomparsa, dichiarò di essersi trattenuto con Elisa Claps dietro l'altare per pochi minuti.

Fam

© riproduzione riservata