Domenica 28 Marzo 2010

Calabria/ Ucciso dopo una lite un imprenditore edile

Reggio Calabria, 28 mar. (Apcom) - Vincenzo Quagliana, imprenditore edile di 33 anni è stato ucciso a coltellate nella notte a Palizzi, centro della locride calabrese. La vittima ha incontrato nella centrale via Garibaldi il suo assassino, con cui probabilmente ha avuto un litigio, e che con un coltello a scatto, ritrovato poi dai carabinieri, gli ha inferto cinque colpi nell'addome e alla coscia. Un parente ha portato Quagliana al pronto soccorso dell'ospedale di Melito Porto Salvo. Lì è morto poco dopo senza riuscire a dare indicazioni sul suo assassino. Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia di Bianco che hanno avviato indagini.

Cro

© riproduzione riservata