Lunedì 22 Febbraio 2010

Afghanistan/ Wsj: forse violate regole di ingaggio

Roma, 22 feb. (Apcom) - Le Forze speciali Usa potrebbero aver violato le regole di ingaggio ordinando il raid aereo che domenica ha ucciso 27 civili nel sud dell'Afghanistan. Lo sostengono fonti della coalizione e afgane citate dall'edizione online del Wall Street Journal. Secondo le regole di ingaggio, che sono segrete, la richiesta di un intervento aereo deve essere l'ultima risorsa ed è prevista nel caso in cui i soldati non possano sottrarsi ad una minaccia incombente. Gli interventi dal cielo sono permessi anche contro obiettivi alle prese con azioni predatorie come per esempio collocare una bomba lungo la strada. Entrambi questi casi sembrano non corrispondere alla dinamica di quanto accaduto domenica nell'attacco compiuto dalla Nato nella provincia meridionale dell'Uruzgan. La Nato ha confermato che sono stati colpiti tre veicoli in cui si sospettava viaggiassero degli insorti talebani: solo dopo si è scoperto che a bordo dei mezzi vi erano donne e bambini.

Ihr

© riproduzione riservata