Lunedì 22 Febbraio 2010

Golf/ Federer: Amico Tiger il peggio è passato, torna a giocare

Dubai (Emirati Arabi Uniti), 22 feb. (Ap-Apcom) - Roger Federer è convinto: per il suo "amico" Tiger Woods il peggio è passato ed ora, dopo mesi difficilissimi per lo scandalo delle infedeltà coniugali, il numero uno del golf mondiale sta finalmente andando "in una direzione migliore". In un'intervista concessa al quotidiano The Gulf News di Dubai il fuoriclasse svizzero ha inviato un messaggio di affetto a Woods, tornato ad apparire in pubblico con le già storiche scuse indirizzate in diretta televisiva e web in ogni angolo del pianeta: "Tiger è un mio buon amico", ha detto il numero uno del tennis maschile, "è stata dura seguire tutto quello che gli è accaduto negli ultimi tre mesi, fino alle sue scuse. Sono certo che ora stia andando in una direzione migliore, il peggio è passato". Federer, volato a Dubai per un torneo a cui non potrà tuttavia prendere parte a causa di una infezione polmonare, auspica di tornare ad assistere alle imprese in campo di Woods, vincitore in carriera di 14 titoli del Grande Slam: "E' stata dura assistere a tutto questo da lontano, vorrei tanto rivederlo in campo. Il golf è la cosa che gli riesce meglio", ha detto il campione di Basilea.

Grd-Caw

© riproduzione riservata