Lunedì 22 Febbraio 2010

Matteoli:ridurre limiti velocità a 90 km/h?Non sono d'accordo

Roma, 22 feb. (apcom) - "Abbassare i limiti di velocità di velocità a 90 all`ora in autostrada per contrastare lo smog? Io non sono d`accordo, anche perché le macchine meno stanno sulla strada meno inquinano". Così il ministro dei Trasporti Altero Matteoli ha commentato intervenendo a "24 mattino" su Radio 24 la proposta lanciata oggi sul Corriere della sera e che farebbe parte di un piano del ministero dell`ambiente per ridurre lo smog in Italia. "E` un vecchio dibattito che si fa da tanti anni e si sono trovate sempre decisioni diverse - ha detto matteoli -. Sull`abbattimento a 90 all`ora non sono d`accordo, ma l`ho letto come voi sui giornali. Poi la collega Prestigiacomo è molto brava, sta cercando soluzioni, spero ci siano provvedimenti che lei può prendere avendo a disposizione risorse che io allo stato non conosco. Ma questa è un`iniziativa che io non conosco, francamente". Matteoli ha parlato poi della decisione di numerosi sindaci di bloccare il traffico per domenica 28 febbraio: "io ho sempre sostenuto che il blocco delle auto non serve - ha detto il ministro - ma i sindaci non hanno alternative. Siccome secondo la legge si devono prendere provvedimenti quando l`inquinamento sfora le soglie consentite, quello più facile è fermare il traffico. In generale comunque non serve, ma alternative ce ne sono poche. Da sindaco credo sia giusto farlo. Può darsi che qualche risultato lo dia ma dal lunedì successivo, con il ritorno della circolazione normale nulla cambierà. Così non si risolve il problema, servono interventi strutturali".

Red/Nes

© riproduzione riservata